LE FONDAZIONI

Fondazione Nicola Trussardi (Milano)

La Fondazione Nicola Trussardi è un’istituzione no profit per la promozione della cultura e dell’arte contemporanea, creata nel 1996 e riconosciuta con decreto del Ministero dell’Interno.

Dall’autunno del 2002, sotto la guida del Presidente Beatrice Trussardi e con la nomina del curatore Massimiliano Gioni a Direttore Artistico, la Fondazione Nicola Trussardi si è avventurata in un territorio inesplorato da altre istituzioni italiane e ha creato un museo d’arte contemporanea itinerante che per ogni nuova mostra ha scoperto e riaperto edifici storici e monumenti dimenticati della città di Milano.

In oltre dieci anni di attività la Fondazione Nicola Trussardi ha prodotto oltre 18 importanti mostre monografiche – presentando l’opera di alcuni dei più rispettati artisti internazionali, tra cui Paul McCarthy, John Bock, Maurizio Cattelan, Martin Creed, Tacita Dean, Urs Fischer, Paola Pivi, Anri Sala, Pipilotti Rist e Tino Sehgal – e ha riscoperto e valorizzato edifici dimenticati come Palazzo Citterio, Palazzo Litta, Palazzo Cusani, la Caserma XXIV Maggio, il Cinema Manzoni, Palazzo Dugnani, spesso restaurati a spese della Fondazione.

Attraverso la scelta di luoghi altamente simbolici e con un programma espositivo concepito per parlare al pubblico più vasto, la Fondazione Nicola Trussardi ha sviluppato un nuovo modello di arte pubblica che ha portato a una straordinaria espansione dell’audience dell’arte a Milano.

Con questo lavoro di ricerca e riscoperta, la Fondazione esplora il mondo dell’arte di oggi ma diventa anche una bussola per orientarsi nel teatro della città, agendo come un dispositivo per allacciare nuove collaborazioni con istituzioni cittadine, dentro e fuori i confini dell’arte. Con la sua attività la Fondazione si confronta costantemente con il territorio, guarda alla città come depositaria di un nuovo immaginario, tutto da scoprire, fatto di arte e cultura, di occasioni di scambio, di idee da promuovere e serbatoio di stimoli e creatività.

Dal 2003, tutte le mostre della Fondazione Nicola Trussardi sono state a ingresso gratuito e hanno messo le ricerche più innovative dell’arte contemporanea a disposizione di tutti, regalando l’arte e la cultura al pubblico e diffondendole in ogni aspetto della vita quotidiana.

Tutti gli artisti presentati dalla Fondazione Trussardi hanno ottenuto importanti premi come il Turner Prize, retrospettive nei migliori musei al mondo, presentazioni personali nelle rassegne più famose. Dopo aver lavorato con la Fondazione Trussardi, cinque dei nostri artisti sono stati invitati a rappresentare le loro nazioni alla Biennale di Venezia.

Le opere prodotte dalla Fondazione Trussardi sono state mostrate all’interno di musei e rassegne internazionali e nazionali, come ad esempio Palazzo Grassi a Venezia, la Tate Modern a Londra o il Museum of Contemporary Arte di Chicago.

La Fondazione Nicola Trussardi è stata inclusa nel BEST OF di Artforum International, la più autorevole rivista d’arte del mondo: le mostre di Urs Fischer, Pawel Althamer e Paul McCarthy sono state scelte tra le migliori esposizioni al mondo rispettivamente nel 2005, nel 2007 e nel 2010.

Nel 2005 il Book of the Year dell’Encyclopedia Britannica ha dedicato una voce alla Fondazione Nicola Trussardi e alla scultura di Maurizio Cattelan installata in piazza XXIV Maggio.

Nel 2009 la Fondazione Nicola Trussardi è stata inclusa negli aggiornamenti dell’Enciclopedia Treccani.